Ipnosi e fantasmi - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,60

Descrizione

«Poiché la ‘ricerca psichica’ non può procedere come la fisica e la chimica, se ne conclude che essa non è scientifica; e poiché il ‘fenomeno psichico’ non ha ancora preso la forma semplice e astratta che consente a un fatto l’accesso in laboratorio, volentieri lo si dichiarerà non reale. Credo che sia questo il ragionamento ‘subconscio’ di certi scienziati».Nel 1886, a Clermont-Ferrand, un giovane insegnante liceale di nome Henri Bergson viene a conoscenza degli esperimenti d’ipnosi di un bibliotecario locale. Incuriosito dai risultati apparentemente inspiegabili delle sedute, decide di assistervi e poi di sperimentare di persona. Ma è solo l’inizio di un interesse persistente per i fenomeni psichici, che ventisette anni più tardi porterà lo stesso Bergson alla direzione della Society for Psychical Re search. Nella lingua limpidissima di uno dei maggiori scrittori di filosofia del ’900, due saggi di parapsicologia, il cui vero tema sono l’inconscio come regolatore ultimo della vita psichica e una serrata critica all’assunto di fondo del le moderne scienze della natura, ovvero l’idea che il non misurabile neppure esista.

Dettagli

Dimensioni del file

630,5 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788863726329

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.