Italiani in Ghana - Bookrepublic

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 13,99

Descrizione

L’emigrazione degli italiani nell’Africa sub-sahariana fu un fenomeno che in Italia ebbe ben poca eco, mentre in Africa l’impatto fu significativo ed ebbe effetti persistenti. Questo volume, oltre ad avere un interesse nell’ambito degli studi sulla migrazione italiana nel mondo, consente di mettere in luce le contraddizioni e le ambiguità dell’esperienza coloniale. Le fratture interne alle comunità “bianche” furono profonde, ma il razzismo e la discriminazione divennero il cemento di una solidarietà altrimenti estremamente volatile. Le costruzioni di genere furono parte attiva di questo complesso dispositivo di potere. I fenomeni migratori lasciano sempre un segno, più o meno duraturo, su entrambe le sponde del loro muoversi. In Italia i migranti riportarono le narrazione dei loro successi e delle loro fatiche e i ricordi di un’Africa generosa ma ostile, affascinate ma pericolosa e in Africa lasciarono, oltre ai segni materiali del loro lavoro, alcuni figli, che qui trovano voce, per cui l’Italia è solo il nome di un paese europeo, un sogno da inseguire oppure quella percentuale di sangue che rende la loro pelle un po’ più chiara.

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

14,2 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788867282630

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.