Credenze religiose degli antichi sardi

di

Massimo Pittau

Edizioni Della Torre

Credenze religiose degli antichi sardi - Bookrepublic

Credenze religiose degli antichi sardi

di

Massimo Pittau

Edizioni Della Torre

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Nel corso di un millennio e mezzo i Sardi non hanno conosciuto e praticato una religione unica e strettamente unitaria bensì, col passare dei decenni e dei secoli, hanno finito con l’abbracciare e seguire più religioni, anche assai differenti fra loro. Ecco perché questo volume, che affronta un lungo periodo compreso tra il XIII secolo a.C. e l’epoca bizantina, non porta il titolo La religione degli antichi Sardi, ma quello più appropriato Credenze religiose degli antichi Sardi. Per lo stesso motivo il libro è fondamentalmente una raccolta di saggi, ciascuno dei quali relativo a una singola religione o a un singolo aspetto di essa. Numerosi dunque gli argomenti trattati dall’autore: dalla triade divina SoleLuna-Terra agli dei nuragici della guerra e della salute, dal Sardus Pater al culto in Sardegna di divinità quali Bacco, Artemide, Hera-Giunone, dalle pratiche come l’incubazione, il battesimo di sangue, l’uccisione dei vecchi, l’eutanasia fino al legame mantenuto dal culto cristiano con le antiche divinità nuragiche.

Dettagli

Dimensioni del file

7,7 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788873435037

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.