Introduzione alla Comunicazione Istituzionale della Chiesa

di

José María La Porte

EDUSC

Introduzione alla Comunicazione Istituzionale della Chiesa - Bookrepublic

Introduzione alla Comunicazione Istituzionale della Chiesa

di

José María La Porte

EDUSC

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 13,99

Descrizione

Questo volume esplora i rapporti tra Chiesa Cattolica e mondo della comunicazione, un mondo tecnologico e globalizzante ma in cui si riflette anche l'interesse per la fede e la ricerca del senso ultimo delle cose. Jose Maria La Porte nato a Madrid (Spagna) il 2-III-1968. Sacerdote della Prelatura dell'Opus Dei Gradi accademici Giugno 2007 - Grado di Dottore in Teologia presso la P. Università Della Santa Croce (Roma), con la tesi intitolata "El cristiano en los medios de comunicación según san Josemaría Escrivá. Contexto histórico y desarrollo espiritual y pastoral". Relatore della tesi: Rev. Prof. José Luis Illanes. Giugno 2000 - Grado di Dottore in Comunicazione Sociale presso l’Universidad de Navarra (Pamplona), con la tesi intitolata: "Comunicación interna en las instituciones sin ánimo de lucro: el caso de Roma", Relatore: Prof. Alfonso Nieto Tamargo. Dicembre 1997 - Master of Science. Integrated Marketing Communications in Northwestern University (Chicago, USA). Giugno 1995 - Licenza in Teologia (Pontificia Università della Santa Croce.Roma, Italia), con la tesi intitolata "Los signos de credibilidad de la fe en el Concilio Vaticano II", Relatore: Rev. Prof. Giuseppe Tanzella-Nitti. Giugno 1991 - Licenza in Comunicazione Sociale (Ciencias de la Información), presso l’Universidad de Navarra.(Pamplona, Spagna). Giugno 1991 - Baccellierato in Teologia, (Bachiller en Teología) presso la Facoltà di Teologia dell’Universidad de Navarra (Pamplona. Spagna). Posizioni Accademiche 2008-…-Vicedecano della Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale 2007-…Prof. Straordinario di Fondamenti della Comunicazione Istituzionale. 2002-2007 - Professore Aggiunto (Associato) di Fondamenti della Comunicazione Istituzionale presso Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale della Pontifica Università della Santa Croce (Roma). Contemporaneamente, dal 2004 al 2007 ha insegnato la materia Media Training nella stessa facoltà. 2004-2007 - Professore nel Master de Dirección de Comunicación de la Universidad Católica de San Antonio (Murcia, España), dove ha insegnato la materia “Comunicación institucional y liderazgo”. 2000-2005 - Coordinatore degli studi della Facoltà di Comunicazione Sociale istituzionale della Pontifica Università della Santa Croce. 1998-2002 - Professore Incaricato di Teoria e Tecnica della Comunicazione presso la Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale della Pontifica Università della Santa Croce (Roma, Italia). Attività accademiche Guida alcuni lavori di ricerca come parte del progetto Media & Famiglia, della Facoltà di Comunicazione della Santa Croce, in collaborazione con l’Università del Sacro Cuore (Milano), Universidad de Navarra (Pamplona, Spagna), CEU San Pablo (Madrid, Spagna) e Universidad Austral (Buenos Aires, Argentina). Cfr. Revista Comunicación y Sociedad VOL. XX. 2007. N. 1. Esperienze professionali: Stage professionale nell’ufficio de “Corporate Communication” presso l’azienda General Motors (Detroit, Stati Uniti luglio-settembre 1997). Ha lavorato nella Agenzia giornalista ACEPRENSA (1991-1992). Ha pubblicato alcune recensioni di letteratura nella rivista culturale Nuestro Tiempo (Pamplona. Spagna. 1990-1991). Ha lavorato nell’ufficio informazione dell’Universidad de Navarra (1988), nei rapporti con la stampa.

Dettagli

Dimensioni del file

2,5 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788883333934

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.