Hegel in Italia - Bookrepublic

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 14,99

Descrizione

Tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento la filosofia di Hegel ha suscitato in Italia, insieme con originali interpretazioni, nuovi indirizzi di pensiero che, pur richiamandosi al filosofo tedesco, si sono presentati come ‘alternativi’ ad esso. Hegel in Italia è la ricostruzione di questo periodo per molti versi significativo della storia della cultura filosofica non solo italiana, ma europea. Il libro, diviso in due parti, tratta, nella prima (edita nel 2003 e da tempo esaurita) del ‘passaggio’ dalla riflessione sulla storia – nella quale la ‘lezione’ di Marx ha giuocato un ruolo fondamentale – alla costruzione di una ‘nuova’ Logica, e nella seconda, aggiunta in questa edizione, del complesso, problematico rapporto tra “Fenomenologia” e “Logica”. Se al centro della I Parte sono Croce e Gentile, nella II la scena è dominata da Bertrando Spaventa, l’interprete italiano insieme più fedele e più originale di Hegel. L’ultimo capitolo del libro è dedicato a Enzo Paci, figura eminente della filosofia italiana.

Dettagli

Dimensioni del file

3,3 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788885716414

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.