Rapporto sullo stato della piccola editoria 2014

di

Giovanni Peresson

Ediser

Rapporto sullo stato della piccola editoria 2014 - Bookrepublic

Rapporto sullo stato della piccola editoria 2014

di

Giovanni Peresson

Ediser

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,99

Descrizione

Piccoli ma grandi innovatori. Comunque in trasformazione. È questo l’altro volto della piccola e media editoria, raccontata non solo attraverso i segni meno: creatori di mondi e di personaggi, portavoce di universi narrativi e instancabili organizzatori di cultura, capaci di interpretare i desideri dei lettori e trasformarli in libri, gli oltre mille marchi della piccola editoria rappresentano una ricchezza inestimabile per il mondo del libro. E non solo idealmente: i 400 piccoli editori maggiori, valgono qualcosa come il terzo-quarto «gruppo editoriale» italiano in termini di fatturato. Questo rapporto a cura dell’Ufficio studi dell’Associazione Italiana Editori (AIE) presenta un’indagine a tutto tondo basata su un campione di 220 piccoli editori (10 - 60 titoli) interrogati su produzione, fatturati, internazionalizzazione, digitale e soprattutto sul futuro, in modo omogeneo rispetto a ricerche analoghe del 2000.

Dettagli

Dimensioni del file

3,5 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788889637760

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.