Il Novecento di Tirda e Batistì

di

Alberto Panighetti

ilmiolibro self publishing

Il Novecento di Tirda e Batistì - Bookrepublic

Il Novecento di Tirda e Batistì

di

Alberto Panighetti

ilmiolibro self publishing

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

E' una storia vera sulle maggiori vicende del Novecento, vissute dai protagonisti, un operaio ed una casalinga, originari di due paesini del tutto diversi sul piano storico e sociale, l'uno sito all'estremo nord in Valle Camonica (zona bianca, con l'Olcese, la filanda maggiore del mondo) e l'altro (cittadella rossa, agricola-pastorale) a sud di Roma sopra l'Agro Pontino. Batistì partecipa alla bonifica pontina, contraendo la malaria, ma incontra Tirda a Eden, dove , sposati, partecipano all'episodio locale più famoso della lotta partigiana, dopo un grave infortunio sul lavoro occorso a Batistì proprio all'Olcese. Al manifestarsi della malattia mentale del figlio Nello, la famiglia si trasferisce negli anni sessanta a Brescia, dove i figli Elena ed Alberto restano a vivere e sono direttamente coinvolti nella storia della città (Alberto da protagonista) prima e dopo la strage di piazza della Loggia. Al centro della narrazione sono le passioni e le numerose tragedie personali.

Dettagli

Categorie

Saggistica

Dimensioni del file

660,3 KB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788891099785

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.