Sovranità popolare, partecipazione e metodo democratico fra utopia e illusioni costituzionali

di

Carlo Di Marco

Giappichelli Editore

Sovranità popolare, partecipazione e metodo democratico fra utopia e illusioni costituzionali - Bookrepublic

Sovranità popolare, partecipazione e metodo democratico fra utopia e illusioni costituzionali

di

Carlo Di Marco

Giappichelli Editore

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 14,99

Descrizione

Caposaldo storico del costituzionalismo contemporaneo, la sovranità del popolo oggi appare come un vano sintagma che se introdotto nella dialettica politica quotidiana vi figurerebbe come un inutile esercizio teorico. Le performances dei partiti, o almeno dei più, tuttavia, sono intrise di “utili” espressioni come democrazia e partecipazione dei cittadini. Anche questi sono slogan privi di effettività, ma se ne abusa. Questo avviene in un quadro deformato da leggi elettorali antidemocratiche, dal distacco degli elettori dal voto e dall’imporsi della globalizzazione capitalistica. Eppure nel costituzionalismo del Ventesimo secolo, buone leggi elettorali, partecipazione popolare e partiti democratici rappresentarono la diramazione vertebrale della sovranità del popolo. Siamo andati alla ricerca della distinzione fra inattuazione e inattualità per tentare di spiegare ai giovani che oggi sovranità del popolo, democrazia e partecipazione popolare sono termini che possono avere ancora un senso.

Dettagli

Dimensioni del file

2,5 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788892159044

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.