Il sovraindebitamento del debitore civile

di

Piervincenzo Pacileo

Giappichelli Editore

Il sovraindebitamento del debitore civile - Bookrepublic

Il sovraindebitamento del debitore civile

di

Piervincenzo Pacileo

Giappichelli Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 21,99

Descrizione

Il sovraindebitamento del debitore civile-consumatore rappresenta una problematica socio-economica in continua crescita nell’Unione Europea e, pertanto, impone l’adozione di misure legislative efficaci negli Stati Membri e l’armonizzazione degli istituti ivi introdotti, al fine di colmare le disparità esistenti tra le discipline nazionali e contenere il fenomeno del bankruptcy tourism. L’analisi fondantesi sulla comparazione delle molteplici procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento elaborate nei maggiori ordinamenti europei (italiano, francese, tedesco, spagnolo ed inglese) palesa il lento adeguamento delle singole discipline (in primis di quella italiana) alla normativa comunitaria. In un contesto in cui gli opposti interessi di debitori e creditori ostacolano l’individuazione del modello migliore poiché ciascun sistema giuridico rivela peculiarità favorevoli agli uni e sfavorevoli agli altri, la c.d. “educazione finanziaria” dei cittadini, da impartire mediante idonee campagne informative (attività svolta encomiabilmente in Inghilterra, messa in pratica solo in parte da Germania e Francia, ancora agli albori in Italia e Spagna), assume particolare rilievo per evitare che le prossime generazioni diventino i sovraindebitati del futuro. In tema, la legislazione italiana appare al momento ancora troppo “timorosa” nel consolidare e rafforzare il proprio favor verso l’opzione debtor friendly assunta dalla legge n. 155/2017; segnatamente, è auspicabile che nel prossimo futuro il nostro legislatore introduca un nuovo diritto soggettivo “all’abitazione”, invero in colpevole ritardo rispetto a quanto sollecitato dal “collega” comunitario e già adottato nei sistemi francese e spagnolo, sia pur con diverse estrinsecazioni (dall’“affitto sociale” alla “neutralizzazione dello sfratto”), che sia orientato a tutelare i principi di equità e solidarietà posti a presidio della democrazia e della convivenza civile e, soprattutto, ad impedire l’esclusione sociale del debitore civile-consumatore insolvente.

Dettagli

Dimensioni del file

9,3 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788892174832

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.