Il valore del precedente e la tutela dell'affidamento nel diritto del lavoro

di

Gabriele Franza

Giappichelli Editore

Il valore del precedente e la tutela dell'affidamento nel diritto del lavoro - Bookrepublic

Il valore del precedente e la tutela dell'affidamento nel diritto del lavoro

di

Gabriele Franza

Giappichelli Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 25,99

Descrizione

Il libro del prof. Franza merita di essere letto, perché parte da un tema classico, come il ruolo della giurisprudenza nel diritto del lavoro, per giungere a uno sviluppo originale, incentrato sul rilievo conoscitivo del precedente e sulla protezione dell’affidamento rispetto alle innovazioni delle decisioni. Come ho detto in una altra occasione, introducendo un volume sui licenziamenti, quanto più l’analisi teorica richiama il “diritto vivente” e finisce o per prenderlo come presupposto della ricerca o, addirittura, per illustrarlo e per difenderlo, tanto più delega alla giurisprudenza la comparazione non solo fra gli interessi, ma fra i valori, e riduce l’originalità delle sue indagini. Il dialogo segue spesso i temi e i modelli proposti dalle pronunce, centro propulsivo di quella applicazione della norma che assurge a elemento fondativo dell’intero sistema. Se è cruciale l’area coperta dal “diritto vivente”, tale considerazione deve essere avanzata con preoccupazione, non con soddisfazione. [...] Lo studio del prof. Franza parte dal riconoscimento della centralità delle indicazioni giurisprudenziali nell’esperienza giuridica e si chiede se e quale protezione possa avere l’affidamento incolpevole di fronte alla variazione del precedente, come si sottolinea nel secondo capitolo. Con una soluzione a mio avviso equilibrata, l’Autore trova “limiti intrinseci alla irretroattività dell’interpretazione giudiziale rispetto al diritto sostanziale”, con una analisi attenta ai contributi di altre aree del diritto e alle ricadute operative di questa tesi, peraltro difesa con puntiglio e con consapevolezza per i suoi presupposti teorici." (Tratto dalla Prefazione, di Enrico Gragnoli)

Dettagli

Dimensioni del file

5,6 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788892183124

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.