La distruzione creatrice nella distribuzione musicale - e-Book

di

Claudio Becagli

Giappichelli Editore

La distruzione creatrice nella distribuzione musicale - e-Book - Bookrepublic

La distruzione creatrice nella distribuzione musicale - e-Book

di

Claudio Becagli

Giappichelli Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 13,99

Descrizione

Fin dalla sua nascita l’industria discografica ha vissuto importanti cambiamenti. La sua storia si è intrecciata con quella delle più importanti e dirompenti innovazioni tecnologiche degli ultimi due secoli, come il telefono, internet e la digitalizzazione. Le etichette discografiche hanno spesso tratto vantaggio da questi mutamenti, riuscendo a mantenere e talvolta a rafforzare il loro potere economico e il controllo sull’intera filiera. La diffusione dei personal computer, di internet e la digitalizzazione dei contenuti hanno consentito lo sviluppo della pirateria musicale e hanno disegnato un contesto di difficile interpretazione da parte delle imprese del settore. Di fronte a questa incertezza, nuove imprese, provenienti da settori industriali diversi ma culturalmente più vicini ai nuovi clienti digitali, hanno offerto alle case discografiche soluzioni distributive innovative, capaci di contrastare la pirateria e di modificare profondamente il modo in cui gli utenti finali acquistano e consumano la musica. Il successo dei nuovi modelli distributivi ha favorito il rilancio del mercato discografico ma ha anche rimesso in discussione i rapporti di forza all’interno della filiera.

Dettagli

Dimensioni del file

3,4 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788892193277

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.