L'inquietudine - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

Tutti siamo inquieti: fin dalla nascita che ci espone a un mondo completamente nuovo, duro, che non ci siamo scelti. Cosa possiamo fare? Molti lottano contro questo mondo, ma si scontrano con la durissima legge della realtà. Ogni parziale vittoria ci pone di nuovo di fronte al tema: chi ci libererà dalla nostra irrequietezza? Eppure, proprio l’inquietudine è tratto caratteristico del Vangelo stesso; Maria, Giuseppe, Gesù camminano sulle strade della Palestina per vie continuamente “turbate”, trasformate, provocate dalla vita. Non sarà che proprio l’inquietudine, come una strana amica seduta alla nostra porta, è l’occasione per rendere importante e piena di significato la nostra esistenza? Inquietudine come chance di libertà e di realizzazione, ricordando che “la miglior pianta del nostro giardino è quella che non abbiamo seminato noi”.Uno splendido libro che restituisce alla narrazione spirituale il gusto della prosa d’arte, grazie alla penna di una teologa poetessa che ha fatto innamorare la Francia.

Dettagli

Dimensioni del file

357,6 KB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788892206588

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.