Jorge Amado

Jorge Amado (Pirangi, San Paolo, 1912 - Salvador 2001) è stato uno dei maggiori autori brasiliani del Novecento. Attento alle trasformazioni sociali del proprio paese, ha saputo raccontare il Brasile, le sue contraddizioni, il suo senso religioso e la sua storia con toni ironici e picareschi. Nel 1946 fu esiliato per la sua militanza comunista. Tra le opere più importanti ricordiamo Dona Flor e i suoi due mariti e Il ragazzo di Bahia.
Risultati trovati: 23
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.