Marco Malvaldi

Marco Malvaldi è nato a Pisa nel 1974. Ricercatore presso il Dipartimento di Chimica Biorganica dell'Università di Pisa. Si è affermato nel panorama della narrativa italiana grazie a tre gialli dedicati alle indagini del barista Massimo e di un gruppo di anziani signori che frequentano il suo bar. Dopo "La briscola in cinque" (2007), "Il gioco delle tre carte" (2008) e "Il re dei giochi" (2010) è stato il turno di "Odore di chiuso" (2011), romanzo di ambientazione tardo ottocentesca che vede come protagonista di un'intricata vicenda lo scrittore e gastronomo Pellegrino Artusi. Nel 2012 sono usciti "La carta più alta", ultimo romanzo del ciclo del BarLume di Pineta, e "Milioni di milioni", un giallo ambientato nel paesino toscano di Montesodi Marittimo e ricco di una nuova, indimenticabile, galleria di personaggi. "Argento vivo" si annuncia già dal titolo come un'opera tesa e incalzante.
Risultati trovati: 50
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.