Il cervello immortale

di

Edoardo Rosati , Sergio Canavero

Sperling & Kupfer

Il cervello immortale - Bookrepublic

Il cervello immortale

di

Edoardo Rosati , Sergio Canavero

Sperling & Kupfer

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Noto per aver «risvegliato» nel 2008 una ventenne, in stato vegetativo permanente da due anni, con l'elettrostimolazione, il neurochirurgo di fama internazionale Sergio Canavero ci conduce in un viaggio affascinante nei misteri del nostro cervello e di un imminente quanto sconvolgente futuro. Attraverso un appassionante racconto autobiografico, fatto di studi, scoperte e incontri con i pazienti - che lo cercano da tutto il mondo per le tecniche d'avanguardia che utilizza -, spiega quali sono le nuove frontiere della medicina, le nuove terapie allo studio per traumi e malattie ritenute finora incurabili. Ne risulta una lettura che lascia senza fiato per il serrato ritmo narrativo e per le incredibili prospettive che rivela: Canavero ama da sempre spingere il pensiero oltre i confini del conosciuto, alla testarda caccia di una risposta terapeutica anche quando nessun altro rimedio pare possibile. Ogni volta, però, con i rigorosi dati della letteratura medica alla mano. In queste pagine illustra il suo controverso progetto, il «trapianto di testa», una terapia estrema per fornire una risposta ai casi clinici estremi, che ha già riscosso un concreto e crescente interesse da parte dei chirurghi statunitensi, cinesi e russi. Un libro che apre scenari rivoluzionari per la medicina e pone le basi per allungare la vita umana.

Dettagli

Dimensioni del file

1021,9 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788820093679

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.