Pandemie - Bookrepublic

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 10,99

Descrizione

La storia dell’umanità è costellata di malattie infettive, molte di origine animale. È il caso dell’influenza, virus mutevole che ogni anno colpisce milioni di persone in forme più o meno leggere.
Ma perché, a intervalli di qualche decennio, una variante particolarmente aggressiva di influenza diventa un agente sterminatore tra i più letali, come è avvenuto nel secolo scorso con la spagnola, o in misura per fortuna meno letale come sta avvenendo recentemente con il Coronavirus? Perché non siamo in grado di debellarla come abbiamo fatto, ad esempio, con il vaiolo?
A partire da questi interrogativi, Pandemie esamina dapprima il concetto di virus dal punto di vista biologico, illustrando le strategie con cui esso sfrutta le cellule animali per replicarsi e diffondersi; ripercorre quindi la storia delle principali pandemie di influenza antiche e moderne, per poi soffermarsi sugli aspetti del contagio e della trasmissione su larga scala.
Nell’ultima parte, aggiornata fino ai più recenti sviluppi d’inizio 2021, infine, Mauro Bologna e Aldo Lepidi spiegano, con linguaggio semplice – ma preciso e dettagliato –, quello che la scienza può dirci ad oggi del virus SARS-CoV-2 e della malattia da questi causata, la CoViD-19 che ha provocato la pandemia di cui stiamo vivendo ancora le conseguenze.

Dettagli

Dimensioni del file

4,0 MB

Lingua

ita

Anno

2021

Isbn

9788833935638

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.