La città morta (e-Meridiani Mondadori)

di

Gabriele d'annunzio

Mondadori

La città morta (e-Meridiani Mondadori) - Bookrepublic

La città morta (e-Meridiani Mondadori)

di

Gabriele d'annunzio

Mondadori

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Notizia sul testo e Note di commento a cura di Giorgio Zanetti; Cronologia della vita di Gabriele d'Annunzio a cura di Annamaria Andreoli. Nell?ebook si ripropone il testo di La città morta raccolto in Tragedie, sogni e misteri, a cura di Annamaria Andreoli, con la collaborazione di Giorgio Zanetti, «I Meridiani», Mondadori, Milano 2013. Gli apparati informativi riproducono quelli pubblicati nell'edizione dei «Meridiani»; la Cronologia riproduce quella pubblicata nel primo tomo delle Prose di ricerca (a cura di Annamaria Andreoli e Giorgio Zanetti, «I Meridiani», Mondadori, Milano 2005). Portata in scena per la prima volta a Parigi da Sarah Bernhardt nel 1898 e a Milano dalla Duse nel 1901, La città morta nasce dalle suggestioni del viaggio compiuto da d'Annunzio in Grecia nel 1895; stesa già nel 1896, dopo una lunga meditazione, è la prima opera teatrale dello scrittore e rappresenta il primo tentativo di dare un volto moderno alla tragedia greca. Nel rispetto delle unità aristoteliche di luogo, tempo e azione, d'Annunzio mette in scena una vicenda erotica tormentata, incentrata sul doppio triangolo amoroso che si forma tra l'archeologo Leonardo, invaghitosi della sorella Bianca Maria, amata anche dal poeta Alessandro, sposato a sua volta con la cieca Anna. Sullo sfondo arido e spettrale delle rovine dell'antica Micene prende vita il tema tipicamente dannunziano dell'invincibilità dell'amore, animato da suggestioni letterarie non meno che autobiografiche.

Dettagli

Dimensioni del file

1019,0 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788852041716

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.