L'orma del Tempo

di

Fernando Rigon

Skira

L'orma del Tempo - Bookrepublic

L'orma del Tempo

di

Fernando Rigon

Skira

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

“Qualche parola sul Tempo. Su Cronos dei Greci, superstite e duraturo nelle nostre ‘cronologie’. Qualche lettura iconografica: da immagine a parola. Trasposizioni e proiezioni, desunte qua e là dall’arte figurativa occidentale che si è misurata con la rappresentazione dell’impossibile. Cogliendo il Tempo di profilo; descrivendone l’impronta al seguito delle sue orme invisibili, tenui come l’ombra che s’allontana, pesanti come la Morte che si avvicina, distogliendo l’attenzione dal fratello, il Sonno, che vorrebbe prescindere dal Tempo. Impronte frequenti come le vite dopo altre vite. Ombre dopo ombre.” L’arte classica non raffigurava il Tempo. Il Tempo trascorre; il Tempo è invisibile e inafferrabile nella sua velocità. La cultura medievale, rinascimentale e barocca diede invece “forma” in immagine al Tempo, come all’Eternità di cui esso è preambolo. Lo rappresentò come Padre degli Dei e come ultimo dei sette Pianeti “erranti” in cielo. È Saturno, il vecchio lento e zoppo con la clessidra in mano che divora i figli da lui stesso generati. È il dio della semina che miete i giorni con la sua falce, uguale a quella della Morte. È l’astro della Melanconia e della genialità al quale allo scadere dell’epoca moderna Giambattista Tiepolo più d’ogni altro seppe dare il volto sfuggente di chi perennemente trascorre, lasciando nell’arte un’orma visibile e duratura.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

204,8 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788857221687

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.