L'uomo che amava troppo

di

Charlotte Link

Corbaccio

L'uomo che amava troppo - Bookrepublic

L'uomo che amava troppo

di

Charlotte Link

Corbaccio

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

In un bosco, vicino ad Augsburg, viene scoperto il cadavere di una ragazza brutalmente uccisa. La polizia brancola nel buio e la sorella della vittima, Lisa, si trova a fare i conti con il proprio passato per ricucire, almeno nella memoria, un rapporto con la sorella che si era allontanata da casa sei anni prima per non dare più notizie di sé. Nel frattempo, a centinaia di chilometri di distanza, a Francoforte, una giovane donna si suicida buttandosi dal balcone sotto gli occhi sconvolti di una testimone, Leona Dorn. Per Leona, abbandonata improvvisamente dal marito per un’altra, il tragico episodio di cui è stata testimone si trasforma in un punto di svolta di una vita che è uscita dai consueti binari e che rischia di prendere una piega molto pericolosa... Due vicende separate e che invece risulteranno strettamente intrecciate, due misteri da risolvere che confluiranno in un unico mistero. Un pazzo omicida sotto le sembianze di un uomo assolutamente normale, una galleria di personaggi femminili complessi, fragili e forti allo stesso tempo, sensibili e volitivi, che cercano di sopravvivere a un mondo di violenza e brutalità maschili: Charlotte Link, nell’Uomo che amava troppo, fa ancora una volta centro con un romanzo che ha i contorni del giallo ma che in realtà affronta le complesse relazioni degli esseri umani, soprattutto quelle «d’amore».

Dettagli

Dimensioni del file

440,3 KB

Lingua

ita

Anno

2010

Isbn

9788863801781

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.